Malga Roen

  • rifugio malga roen
  • rifugio malga roen
  • rifugio malga roen
  • rifugio malga roen
  • rifugio malga roen
  • rifugio malga roen

La Malga di Romeno è stata completamente ristrutturata dal Comune di Romeno (che ne è il proprietario), ma la struttura è rimasta com'era negli anni Venti del Novecento, con quella veranda in legno che invita a rilassarsi nella splendida radura sulle pendici del Monte Roen, dove è stata costruita anche la chiesetta della Madonna delle Nevi. Sarebbe un peccato, però, rinunciare a salire (facilmente) sulla cima del Monte Roen dove il panorama è grandioso e ripaga ampiamente del minimo sforzo necessario per salire in vetta: a est le Dolomiti, a ovest il Gruppo di Brenta, ai vostri piedi l'ampia pianura della Valle dell'Adige, duemila metri più in basso. Dispone di 9 posti letto.

 

Apertura

Dalla prima domenica di giugno al 30 ottobre.

 

Accessi

Strada forestale da Amblàr (8 km), ideale in mountain bike; a piedi da Passo della Mendola con il Sentiero n. 521, che passa dal rifugio Genzianella e Mezzavia e dal Sass della Prieda (ore 2).

rifugio malga roen
rifugio malga roen
rifugio malga roen

Per informazioni più aggiornate in merito ad aperture, accessi e percorsi consigliamo di contattare direttamente la struttura.

Itinerari

Altri rifugi del Gruppo Maddalene - Roen e Cime di Vigo

Rimani connesso con i rifugi nel cuore del Trentino

Rifugi nel cuore del Trentino
e delle Dolomiti Patrimonio Unesco

Privacy

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO
Via Degasperi, 77 38123 Trento P.IVA: 02250340227
0461 923666 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Made by