Località: Carlettini (TN)

Quota: 1.368 m

Telefono: +39 345/9724899

Fax: -

Gestore: Tomio Fernanda

Telefono gestore: -

Sito: www.rifugiocarlettini.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione

La Val Campelle è uno degli accessi più antichi alla catena del Lagorai dal versante della Valsugana. Il rifugio sorge nella parte alta della valle, poco prima degli alpeggi di Malga Conseria. Riaperto a luglio 2010 completamente ristrutturato e rinnovato con 38 posti letto ed una sala da pranzo da 50 posti. Il rifugio è aperto tutto l'anno (escluso il mese di novembre e 24 e 25 dicembre). In bassa stagione chiuso il martedì.

Accessi

strada carrozzabile da Strigno - Spera (15 km).

Itinerari raccomandati

la Val Campelle si spinge dalla Valsugana fino al cuore del Gruppo del Lagorai - Cima d’Asta. Dal rifugio è possibile intraprendere diversi itinerari che raggiungono forcelle e passi di questo esteso gruppo montuoso. Il laghetto di Montalòn a quota 2.089 m in cima alla Val Montalòn si raggiunge in circa 2 ore con il sentiero n. 362 passando da malga Campeletto e malga Montalòn. Dalla vicina Forcella di Montalòn è possibile scendere al Lago delle Stellune 2.091 m. Qualche chilometro dopo il rifugio partono due itinerari: il sentiero n. 317 che sale alla Forcella Valsorda 2.256 ai piedi di Cima delle Stellune (ore 3,30); il sentiero n. 326 che tagliando i tornanti della strada forestale raggiunge la Malga Conseria e ed il Passo Cinque Croci 2.019 m, al cospetto della Cima d’Asta (ore 4). Anche la Val Caldenave è un ambiente selvaggio assai rappresentativo dell’ambiente del Lagorai; con il sentiero n. 332 che parte a valle del rifugio si raggiunge il rifugio Caldenave. Da qui, si vedano gli itinerari relativi al rifugio Caldenave.