Località: Altopiano della Marcesina (TN)

Quota: 1.351 m

Telefono: +39 3276860431

Fax:

Gestore:

Telefono gestore: +39 373 510 4263

Sito: www.labarricata.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione

I nuovi gestori di Rifugio Barricata, vi scrivono per comunicarvi la riapertura di un’importante punto di riferimento per l’escursionismo nel territorio della piana di Marcésina.

Apertura: dal 1 maggio a fine ottobre e dal 1 dicembre fino a fine Marzo. Il rifugio si trova al centro dell’Altopiano, in una gran distesa di pascoli circondata da boschi di conifere. Si tratta di una delle oasi europee a più alta densità di biodiversità, individuata dalla Comunità Europea come Zona a Protezione Speciale. Il rifugio dispone attualmente di 60 posti letto ed è aperto da metà maggio a fine ottobre e da dicembre ad aprile (data di chiusura variabile a seconda delle condizioni della neve). Menu a base di ricette tipiche, elaborate con prodotti locali Cucina aperta tutto il giorno Pernottamento in 26 stanze, dotate di ogni comfort: bagno completo, asciugacapelli, televisore, corredo di biancheria da letto ed asciugamani personali Bar Servizi Permessi raccolta funghi per il Comune di Grigno Punto di assistenza mountain bike Punto di riferimento ippovia Ticket accesso alle piste sci da fondo e contatti scuola sci Noleggio ciaspole e racchette Eventi, musica e performance dal vivo Rifugio Barricata organizza: escursioni guidate e approfondimenti naturalistici escursioni guidate e approfondimenti paesaggistici (trekking) escursioni guidate e approfondimenti erboristici escursioni guidate e approfondimenti storici e archeologici escursioni guidate in mountain bike escursioni guidate con ciaspole Itinerari raccomandati Durante l'estate si possono percorrere i numerosi itinerari per la mountain bike, per il trekking e a cavallo, mentre nella stagione invernale i sentieri si trasformano in un sistema di ben 200 km di piste per lo sci nordico e le racchette da neve: il Rifugio Barricata diventa raggiungibile solo a piedi o con sci, ciaspole e mezzi da neve. La piana di Marcèsina La piana della Marcèsina alle propaggini orientali dell’Altopiano dei Sette Comuni è attorniata dalle cime note per gli eventi della Grande Guerra: l’Ortigara, il Monte Fior, Cima della Caldiera. A queste cime si perviene percorrendo una intricata successione di strade forestali che numerose attraversano l’altopiano della Marcèsina fino a Spiazzale Lozze. Più vicina alla zona del rifugio la Cima dei Castelloni di San Marco 1.830 metri, che si affaccia sulla Valsugana, il Lagorai e le Prealpi venete; il sentiero (segnavia n. 845) parte da Malga Fossetta. In prossimità del rifugio, tra Campo Capra di sotto e Colle dei Colombi, si trova il riparo Dalmeri, un riparo preistorico sottoroccia risalente al Paleolitico superiore, utilizzato dai cacciatori preistorici e tuttora oggetto di studio da parte del Museo Tridentino di Scienze Naturali. Sulla piana si snoda il sentiero dei Cippi, confine tra la Serenissima Repubblica di Venezia e l'Impero Austroungarico, che conduce agli spettacolari Castelloni di San Marco. Le piste per lo sci di fondo riescono a soddisfare le esigenze dei fondisti principianti, con le piste più facili nella piana di Marcèsina, e dei più esperti, con i percorsi che raggiungono i 2000 m. di malga Fossetta, Moline e Ortigara. Vi aspettiamo! Rifugio Barricata