Località:

Quota: 1.820 m

Telefono: +39 0465 734141

Fax: +39 0465 734141

Gestore:

Telefono gestore: +39 331 8482279

Sito: www.rifugiocacciatore.it

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Descrizione

Seguici su Facebook La Val d’Ambiéz nel parco naturale Adamello Brenta riveste un grande interesse naturalistico e alpinistico escursionistico. Accesso principale al settore meridionale del Brenta risalendola si incontrano tutte le fasce vegetazionali tipiche dell’area alpina. Dal rifugio Al Cacciatore si può ammirare lo spettacolo della serie di cime che formano il circo roccioso alla testata della valle. Il rifugio a conduzione familiare ha i seguenti periodi di apertura: 1 maggio-20 giugno sempre aperto weekend, in settimana solo su prenotazione; 20 giugno - 20 settembre sempre aperto; 20 settembre - 30 ottobre sempre aperto weekend, in settimana solo su prenotazione. Dispone di 50 posti letto.

Accessi

strada forestale (segnavia n. 325) dalla località Baesa a 3 km da San Lorenzo in Banale (ore 2,30); possibilità di utilizzare un servizio di taxi con fuoristrada fino al rifugio.

Itinerari raccomandati

una possibile alternativa per raggiungere il rifugio è data dal sentiero n. 342 che sale agli antichi casolari di Dengolo 1.339 m, ultimi esempi delle tipiche architetture pastorali contadine nelle Giudicarie, e prosegue per la Malga Senaso di sotto, 1577 m e quindi al rifugio Al Cacciatore (ore 2,30). In circa 1 ora è possibile salire al rifugio Silvio Agostini ai piedi di Cima d’Ambiéz percorrendo il sentiero n. 325 “Adriano Dallago”. Scendendo fino al “Ponte Paride “ e seguendo il sentiero n. 351b si sale a Malga Ben sul versante orientale della valle (40'). Da qui è possibile proseguire in quota fino a Forcella Bregain 1830 m (segnavia n. 351), e scendere al rifugio Alpenrose sopra San Lorenzo in Banale (ore 2,45'). Dal rifugio si possono affrontare quegli itinerari alpinistici attraverso il Gruppo di Brenta che partono dal vicino rifugio S. Agostini: la ferrata Ettore Castiglioni a Cima Pratofiorito scendendo poi al rifugio 12 Apostoli (segnavia n. 321, ore 3,15); al rifugio Pedrotti alla Tosa attraverso la Forcolotta di Noghera (Sentiero Palmieri, segnavia n. 320, 304 ore 3,30). Il rifugio è il punto di arrivo della quarta tappa del nuovo sentiero "Garda-Brenta".