Suche auf der Website [min 3 briefe]
http://www.asat.com/
Technische Partner des Fachverbandes
Berghütten Details
VAL DE DONA -
LocalitÓ : Val de Dona (TN)
Quota : 2.099 m
Telefono : +39 333/7797990
Fax : -
Gestore : Andrea Amplatz
Telefono gestore : +39 0462/601135 - +39 338/8538430
Sito : www.rifugiodona.com
Mail : rifugiodona@alice.it

Foto del rifugio:
Descrizione
La Val “de Dona” è una laterale della Val di Fassa che, dalla frazione di Campestrin, si inserisce verso il Gruppo del Catinaccio. Il rifugio prende origine da una delle caratteristiche baite per l’alpeggio estivo. Nell’estate del 2004 è stato oggetto di importanti lavori di ristrutturazione, sviluppandosi per costituire una piccola “perla” a servizio dei viandanti che risalgono l’incontaminata e pittoresca valle di Dona. Proseguendo verso l’alto, si arriva al rifugio Antermoia (ore 1,50).

Accessi: attraverso mulattiera che parte dalla frazione di Campestrin (partenza sopra l’abitato), in ore 2,45. Da Mazzin sentiero n. 580 o dalla Val d’Udai, in ore 2,50 circa. Da Fontanazzo sentiero n. 577 Via Alpina (partenza sopra la chiesa), in ore 2,50. Oppure attraverso la Val Duron (da Campitello) in ore 3 circa.
Itinerari raccomandati: attraverso l’altopiano del Larsec, si può scendere a Gardeccia con il sentiero n. 583 “Delle Scalette” per Passo di Lausa e Passo delle Scalette. In Val Duròn attraverso il Passo di Dona e delle Ciaregole (sentiero n. 578, ore 2). La Cima del Catinaccio d’Antermoia 3.002 m, si raggiunge con una via ferrata sul versante est (sentiero n. 585, ore 2,30) o il Passo di Antermoia (m 2.769) con il sentiero n. 584, per scendere al rifugio Passo Principe (m 2.601) e quindi al rifugio Vaiolet.



ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227