Ricerca nel sito [min 3 lettere]

29-09-2018
Palarondatrek: weekend di settembre e ottobre
Il meraviglioso autunno sulle Pale di San Martino.

Rifugi aperti anche nei weekend:
  • 29/30 settembre
  • 6/7 ottobre
  • 13/14 ottobre
www.palarondatrek.com
Rifugio Canali "Treviso - Rifugio Pradidali - Rifugio Rosetta - Rifugio Velo della Madonna - Rifugio Mulaz

07-10-2018
Rifugio Capanna Passo Valles - Valles Bier Fest - 6/7 ottobre
Piccola Festa della Birra con pietanze tipiche bavaresi e birra Hacker-Pschorr Oktoberfest.

Sabato 6 ottobre dalle 10.00 alle 24.00
Domenica 7 ottobre dalle 10.00 alle 22.00

Per info: 0437/599136 - info@passovalles.com


03-07-2015
Esce il video “Il tempo dei rifugi”. Un racconto tutto da camminare!
Esce nel cuore dell’estate finalmente baciata dal sole, il video prodotto dall’Associazione Rifugi del Trentino, che raccoglie in se ben 146 rifugi di tutto il territorio trentino dal Garda alle Dolomiti. Un racconto tematico in due versioni una short version (1:50) ed una extended version (4:17), realizzate da H&P Projects.


02-03-2015
Di Rifugio in Rifugio: 13 proposte di trekking
È ora di pianificare le vacanze e qualche nuova idea non guasta, noi vi aspettiamo pronti ad accogliervi e, dove necessario, consigliarvi su cosa è meglio fare.


01-08-2012
Su Facebook la pagina dell'Associazione!
L'Associazione Rifugi del Trentino è finalmente anche su Facebook:
http://www.facebook.com/rifugideltrentino

Cliccate "Mi piace" e segnalateci le pagine dei vostri rifugi!

http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Schede
TORRE DI PISA -
Località : Cima Cavignon Latemar (TN)
Quota : 2.671 m
Telefono : +39 348/3645379
Fax : -
Gestore : Gabrielli Antonio
Telefono gestore : +39 348/3645379
Sito : www.rifugiotorredipisa.it
Mail : info@rifugiotorredipisa.it

Foto del rifugio:
Descrizione
Il piccolo rifugio Torre di Pisa, che prende il nome da una caratteristica guglia inclinata che ricorda il campanile di Campo dei Miracoli, è la porta di accesso ai silenziosi valloni e all’ambiente evocatore di scenari danteschi del Gruppo del Latemar. La posizione del rifugio consente di spaziare per 360° sui gruppi montuosi più importanti della nostra regione. Il rifugio dispone di 6 posti letto ed è aperto come minimo dal 20 giugno al 30 settembre.


Accessi: dall’Alpe di Pampeago in seggiovia fino al Latemar, quindi il sentiero n. 516 passando da Passo Feudo (ore 2). Telecabina fino a Gardonè dalla località Stalimen sopra Predazzo. Da Gardonè con la seggiovia o a piedi fino a Passo Feudo (ore 1,45).
Itinerari raccomandati: dal rifugio la visione del gruppo dolomitico è tra le più complete e abbraccia il grande anfiteatro roccioso dei Lastèi dalla caratteristica forma a ferro di cavallo dove spiccano la Cima del Forcellone, la Cima Paiòn, il Cimon del Latemàr, lo Schenòn. L’itinerario più interessante è il sentiero attrezzato dei “Campanili del Latemàr”, spettacolare e non particolarmente difficile purché si adottino gli opportuni accorgimenti (casco, imbragatura, dissipatore e moschettoni); l’itinerario ha inizio alla Forcella dei Campanili 2.685 m, (sentiero n. 516) tra suggestivi scorci sui vari torrioni rocciosi fino alla sella della Forcella Grande del Latemàr, tra lo Schenon e la Torre Christomannos. Uno dei torrioni più caratteristici è proprio la “Torre di Pisa” a pochi minuti dal rifugio. L’ascensione più interessante è quella al Cimòn del Latemàr 2.846 m, la cima più alta del gruppo, lungo il regolare ghiaione del suo versante est, mentre il versante nord precipita a picco sulle verdi foreste che circondano il Lago di Carezza. Un panorama ed un vuoto da togliere il fiato. Di interessante vi è pure il “Sentiero geologico” che si sviluppa sotto il rifugio nella conca di Gardonè.


Le nostre escursioni

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227