Suche auf der Website [min 3 briefe]
http://www.asat.com/
Technische Partner des Fachverbandes
Berghütten Details
CAMPEI -
LocalitÓ : Val Par˛l (TN)
Quota : 1.469 m
Telefono : +39 3392660030
Fax : -
Gestore : Miori Consuelo
Telefono gestore : +39 3392660030
Sito : www.rifugiocampei.it
Mail : info@rifugiocampei.it

Foto del rifugio:
Descrizione
La Val Paròl conserva ancora una serie di interessanti tipologie rurali caratterizzate dalle coperture in pietra. Anche nella struttura di Malga Campei, ora adattata a rifugio, è presente questa caratteristica architettonica, abbastanza comune sul versante trentino del Monte Baldo. Il rifugio, ricavato nell’edificio di Malga Campei, dispone di circa 15 posti letto ed è aperto dal 20 giugno al 20 settembre e nei week end da maggio ad ottobre.

Novità: dal 7 aprile aperto tutti i fine settimana. Il nuovo calendario degli appuntamenti è in corso di definizione: rimanete aggiornati e seguite il sito, le novità del 2012 includono la capanna sudatoria, concerti di musica live, si ripeteranno gli appuntamenti con lo yoga e le serate musicali a tema.

Accessi: dalla località Festa, raggiungibile da Brentonico, si segue il sentiero n. 650 che in 1 ora e 30’ porta al rifugio. Dai Prati di Nago, raggiungibili in automobile, si segue un tratto che porta ai pascoli sopra la Val Paròl e poi alla Sella di Monte Varagna; si prosegue ora sul sentiero n. 624 transitando dalla Baita Grasso e quindi al rifugio (ore 1 e 30’). Dall’albergo Graziani si prosegue sul sentiero n. 650 lungo il versante orientale dell’Altissimo fino a Malga Campo. Si sale fino alla dorsale del Monticello e quindi si scende verso il rifugio situato all’inizio della Val Paròl (ore 1 e 30’).
Itinerari raccomandati: si tratta di altri accessi al rifugio oltre a quelli descritti negli itinerari dalla Baita Fos-Ce attraverso la Riserva naturalistica di Bes-Cornapiana. Sui versanti che salgono alla cima dell’Altissimo, l’uomo ha lasciato in epoche differenti molte testimonianze di una ricorrente presenza. Si passa così dalle trincee e dalle fortificazioni lungo il fronte della prima Guerra Mondiale, ben visibili anche attorno al rifugio, alla sottostante Val del Paròl, raggiungibile da San Giacomo con il sentiero n. 622 che sale al rifugio dell’Altissimo passando da Malga Campo, dove si possono osservare ancora antiche e originali tipologie rurali dalle tipiche coperture in pietra, utilizzate per attività silvopastorali sulla montagna (ore 2,30). È raggiungibile anche dal Rifugio Campei (ore 2 e 15’). Consigliato anche l’itinerario fino al rifugio Telegrafo con il sentiero n.651, una marcia di 5 ore lungo le cime che sovrastano le acque blu del Lago di Garda.




Cerca & Prenota
ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227