Ricerca nel sito [min 3 lettere]

30-06-2018
Bande in vetta - Estate 2018
È un’iniziativa culturale e di intrattenimento promossa dalla Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento in collaborazione con l’Associazione Gestori Rifugi del Trentino e con il supporto dell’Assessorato al Turismo della Provincia Autonoma di Trento e di Trentino Marketing.

29-07-2018
Rifugio Trivena - Estate musicale in Val di Breguzzo
Estate musicale al rifugio Trivena in Val di Breguzzo.
29 luglio: Duo One&One Enrico e Cristiano
5 agosto: Zeller band! Consolidata esibizione del gruppo della Banda Sociale di Tione
19 agosto: Le Rocce Rosse. Nuovo gruppo musicale e canoro "ex Graffiti".
22 agosto - ore 15.00: 500 km di pace. Storie di guerra, luoghi di pace. Conversazione con Gilberto Simoni e Marco Patton.
26 agosto: Concerto della Banda Sociale di Aldeno in collaborazione con la Federazione delle Bande del Trentino e con l'Associazione Gestori Rifugi.


27-07-2018
Rifugio Roda di Vael - Un'estate di eventi
Nei prossimi mesi si svolgeranno presso il rifugio una serie di eventi per grandi e piccoli camminatori: Art Mountain Attack, Mi Lego al Rifugio, Scoprendo le nostre infinite stelle.

19-08-2018
Rifugio Nambino - 19 agosto - Favole delle Dolomiti
Erika Di Marino autrice di "Favole delle Dolomiti" (edito da Valentina Trentini Editore) domenica 19 agosto leggerà alcuni dei suoi racconti naturalistici che hanno come protagonisti gli elementi naturali del bosco. Lo scopo è quello di riavvicinare i bambini alla natura, in una dimensione tra fantasia e realtà.

03-07-2015
Esce il video “Il tempo dei rifugi”. Un racconto tutto da camminare!
Esce nel cuore dell’estate finalmente baciata dal sole, il video prodotto dall’Associazione Rifugi del Trentino, che raccoglie in se ben 146 rifugi di tutto il territorio trentino dal Garda alle Dolomiti. Un racconto tematico in due versioni una short version (1:50) ed una extended version (4:17), realizzate da H&P Projects.

http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Escursioni

Ferrata cresta ovest - Punta Penia - Marmolada (Rifugio Contrin)
Difficoltà : EEA (salita alpinistica con tratti di arrampicata su roccia e/o ghiaccio; conoscenza delle tecniche fondamentali di progressione e assicurazione)
Tempo di percorrenza : -
Il dislivello : 1359 mt in salita
Luogo di partenza : Rif. Contrin (2016 mt)
Luogo di arrivo : Capanna Punta Penia (3343 mt) e ritorno
Il punto più alto : 3343 mt
Descrizione
Dal Rifugio Contrin: da Alba di Canazei (parcheggio Funivia Ciampac) con il segnavia 602, attraversando la Val Contrin, al Rifugio Contrin (2061m) nel quale vista la lunghezza del percorso è consigliabile il pernottamento.
Dal Rif. Pian dei Fiacconi: Da Caprile o da Canazei a Passo Fedaia e quindi con bidonvia (o segnavia 606 - 1 ora) al Pian dei Fiacconi e all’omonimo Rifugio.

Accesso
Rispetto al versante di partenza: dal Rifugio Contrin per sentiero (segnavia 606) si risale il vallone che conduce alla Forcella Marmolada; dal Rifugio Pian dei Fiacconi per sentiero 606, prima in discesa poi contornando il pilastro nord, si accede al ghiacciaio che si risale fino ad una tratto roccioso che conduce alla Forcella Marmolada.

Salita
Dalla stretta forcella della Marmolada si traversa (verso nord). Quindi, risalito un canalino, ha inizio la levigata placconata, attrezzata con pioli, che segna la parete ovest e tutta la prima parte del percorso fino a raggiungere, con un’ultima rampa verso sinistra, la cresta ovest. Si continua per questa costeggiando il grande vuoto della immensa parete sud: 800 metri di fantastico calcare percorso da vie di arrampicata tra le più famose dele Dolomiti. Seguendo gli infissi si giunge così all’innevato pianoro sommitale e alla capanna Punta Penia (3343m). E certo il giro d’orizzonte dalla massima vetta delle Dolomiti non deluderà nessuno.

Discesa
Per la stessa via di salita. Oppure per la classica traversata che consente di rientrare a Pian dei Fiacconi lungo il versante nord, percorrendo nel primo tratto la cresta ("Schiena di mulo"). Dalla cresta si discendono (indicazioni) un tratto di roccette fino al ghiacciaio. Traversata (in cordata) la zona crepacciata si raggiunge il Rifugio Pian dei Fiacconi (2625m) e la stazione superiore della bidonvia per il Fedaia.


I rifugi nella zona

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227