Ricerca nel sito [min 3 lettere]

29-09-2018
Palarondatrek: weekend di settembre e ottobre
Il meraviglioso autunno sulle Pale di San Martino.

Rifugi aperti anche nei weekend:
  • 29/30 settembre
  • 6/7 ottobre
  • 13/14 ottobre
www.palarondatrek.com
Rifugio Canali "Treviso - Rifugio Pradidali - Rifugio Rosetta - Rifugio Velo della Madonna - Rifugio Mulaz

07-10-2018
Rifugio Capanna Passo Valles - Valles Bier Fest - 6/7 ottobre
Piccola Festa della Birra con pietanze tipiche bavaresi e birra Hacker-Pschorr Oktoberfest.

Sabato 6 ottobre dalle 10.00 alle 24.00
Domenica 7 ottobre dalle 10.00 alle 22.00

Per info: 0437/599136 - info@passovalles.com


03-07-2015
Esce il video “Il tempo dei rifugi”. Un racconto tutto da camminare!
Esce nel cuore dell’estate finalmente baciata dal sole, il video prodotto dall’Associazione Rifugi del Trentino, che raccoglie in se ben 146 rifugi di tutto il territorio trentino dal Garda alle Dolomiti. Un racconto tematico in due versioni una short version (1:50) ed una extended version (4:17), realizzate da H&P Projects.


02-03-2015
Di Rifugio in Rifugio: 13 proposte di trekking
È ora di pianificare le vacanze e qualche nuova idea non guasta, noi vi aspettiamo pronti ad accogliervi e, dove necessario, consigliarvi su cosa è meglio fare.


01-08-2012
Su Facebook la pagina dell'Associazione!
L'Associazione Rifugi del Trentino è finalmente anche su Facebook:
http://www.facebook.com/rifugideltrentino

Cliccate "Mi piace" e segnalateci le pagine dei vostri rifugi!

http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Escursioni

EEA - FERRATA DELLE TACCOLE
Difficoltà : 3
Tempo di percorrenza : 4.00 - 5.00 ore
Il dislivello : 1.300 mt
Luogo di partenza : Rifugio Monte Baldo
Luogo di arrivo : Attacco ferrata delle Taccole
Il punto più alto :
Descrizione

Si salgono i prati e, con lunga traversata sul bosco ceduo, si esce alla base della radura prativa di malga Acquenere dove ci si immette sulla mulattiera proveniente da malga Dossioli. La si segue verso sinistra (sud) per pochi minuti, poi la si abbandona e si sale ripidamente su tracce di sentiero a guardare la carrozzabile Gen. Graziani. Si infila il sentiero che sale diagonalmente i pascoli . Si procede fra i mughi verso il sasso del diavolo (1850 m) grande sasso isolato sotto la punta Pettorina. Di qui, per detriti e salti di roccia rivestiti di ciuffi d'erba, si raggiunge la mulattiera poco sotto il crinale e, in pochi minuti, si guadagna la cresta e il vicino rifugio Telegrafo (2200 m).

Dopo circa 20' di sentiero n.658 si trova una bella forcella e poco dopo sulla destra la prima targa metallica della ferrata ma per raggiungere l'attacco bisogna scendere per circa 100mt un ripido e franoso canalone che fortunatamente non si ripercorre al ritorno e rappresenta forse la parte più sgradevole dell'intera escursione

L'attacco è molto suggestivo in quanto costituito da un lungo camino molto ben attrezzato con fune e appoggi artificiali, al termine di tale camino ci si sposta sulla destra in obliquo su facili roccette attrezzate. Si trova una  fessura con sviluppo molto lineare per poi deviare bruscamente a sinistra circa a metà .Usciti da questo lungo passaggio di circa 40mt ci si presenta un balconcino di sosta e subito inizia il terzo ed ultimo tratto verticale  con un passaggio intermedio difficile comunque superabile oltre che con le solite attrezzature artificiali anche studiando bene i vari appoggi naturali presenti.


I rifugi nella zona

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227