Ricerca nel sito [min 3 lettere]

30-06-2018
Bande in vetta - Estate 2018
È un’iniziativa culturale e di intrattenimento promossa dalla Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento in collaborazione con l’Associazione Gestori Rifugi del Trentino e con il supporto dell’Assessorato al Turismo della Provincia Autonoma di Trento e di Trentino Marketing.

30-06-2018
Rifugio Bedole - Serata d'autore con Dario Pedrotti
Sabato 30 giugno alle ore 20.30 serata d'autore con Dario Pedrotti!
Dario Pedrotti non è un campione, né un ultratrailer famoso e il suo nome non svetta nelle classifiche internazionali. Ma è un runner con l'amore per la montagna, con la voglia di allenarsi, fare, arrivare.

30-06-2018
Rifugio Trivena - 24 giugno - Inaugurazione del sentiero O254
Domenica 24 giugno 2018, in occasione della III Giornata Europea del Rifugio, ci sarà l'Inaugurazione del sentiero O254 - da malga Arnò al rifugio Trivena.

24-06-2018
24 giugno - III Giornata Europea del Rifugio
Il 24 giugno 2018, si celebra la III^ Giornata Europea del Rifugio, un evento dedicato a tutti gli amanti della montagna. Sono due le principali iniziative in programma, organizzate dall’Accademia della Montagna in collaborazione con SAT, Associazione Rifugi del Trentino, Federazione dei Cori del Trentino e Trentino Marketing. Eccole nel dettaglio.

24-06-2018
Rifugio Altissimo - Giornata Europea del Rifugio con Quinto Antonelli
Domenica 24 giugno - Per celebrare questa giornata, dalle 15.30 ci sarà lo storico Quinto Antonelli che ci racconterà molte storie interessanti di rifugi, in particolare dell'Altissimo e ci guiderà lungo questo antico fronte di guerra, facendoci scoprire le vecchie trincee e tante altre curiosità a riguardo.
http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Escursioni

E - IL CORNO DI TRES E IL CORNO DEL CERVO (Rif. Predaia "Ai Todes Ci")
Difficoltà : 2
Tempo di percorrenza : 3 ore 45 minuti
Il dislivello : 500 mt circa
Luogo di partenza : Rifugio Predaia Bellavista 1400 mt
Luogo di arrivo : Rifugio Predaia Bellavista 1400 mt
Il punto più alto : -
Descrizione
Seguendo la strada sterrata sopra il rifugio, si raggiunge (15 min) il bivio con il sentiero 530 e proseguendo a destra oltrepassando un crocifisso di legno si attraversa la conca prativa e si entra nel bosco alzandosi fino ai 1570 m della Malga Rodeza (40 min) posta in posizione panoramica.
Passando alla destra della malga, il sentiero 503 rientra nel bosco e con leggera salita taglia diagonalmente il versante occidentale del Corno del Cervo e del Corno di Tres, raggiungendo così la quota 1700 m circa vicino al bivio con il sentiero "B" dell'AVS (30 min).
Abbandonando il sentiero 503 diretto alla Sella di Favogna, si prosegue a sinistra con il segnavia "B".
Con salita più accentuata nel bosco, passando fra i mughi, si tocca la cima del Corno di Tres a 1812 m (tempo stimato 15 min) sulla quale si trovano una Madonnina e un piccolo altare, ottimo punto panoramico con veduta verso la Val di Non e la Valle dell'Adige.

In direzione nord, con le indicazioni del sentiero 7/A, si segue la panoramica dorsale che congiunge il Corno di Tres al Corno del Cervo.
In leggera discesa, rimanendo in cresta o in prossimità della stessa, si scende ad una forcella 1725 m circa, per poi alzarsi e tagliare il fianco nord-ovest del Fenhalser Sattel (biotopo di flora protetta) fino a sfiorarne la vetta 1794 m.
Passati sul versante nord e raggiunta la quota 1735 circa, si è all'incrocio con il sentiero N.7 che verso destra scende nella Valle dell'Adige, che si deve ignorare (35 min). Si segue la dorsale verso nord e dopo una successiva breve ma ripida discesa, si perviene ad un secondo bivio presso uno stretto intaglio 1699 m (15 min).
Ignorata la traccia senza segnavia che scende a sinistra, si va a destra seguendo l'indicazione del 7/A.
Si riprende quota, si sale sul Corno del Cervo 1706 m, quindi si cala alla sottostante selletta (con Madonnina) al bivio con le indicazioni per Malga Rodeza (20 min). Abbandonato il sentiero 7/A, si scende a sinistra e si raggiunge il bivio del sentiero 125/bis (indicazioni) e con questo, ancora a sinistra, si pianeggia piacevolmente fino alla Malga Rodeza 1570 m (15 min). Da qui si segue in discesa il percorso d'andata fino al punto di partenza (40 min).


I rifugi nella zona

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227