Ricerca nel sito [min 3 lettere]

23-06-2019
23 giugno - IV Giornata Europea del Rifugio
23 giugno - IV Giornata Europea del Rifugio
9 Rifugi - 9 cori del Trentino

Il 23 giugno 2019, si celebra la IV^ Giornata Europea del Rifugio, un evento dedicato a tutti gli amanti della montagna.

Sono due le principali iniziative in programma, organizzate dall’Accademia della Montagna in collaborazione con l'Associazione Rifugi del Trentino, Federazione dei Cori del Trentino, la SAT, la Fondazione Dolomiti Unesco e Trentino Marketing.

03-07-2015
Esce il video “Il tempo dei rifugi”. Un racconto tutto da camminare!
Esce nel cuore dell’estate finalmente baciata dal sole, il video prodotto dall’Associazione Rifugi del Trentino, che raccoglie in se ben 146 rifugi di tutto il territorio trentino dal Garda alle Dolomiti. Un racconto tematico in due versioni una short version (1:50) ed una extended version (4:17), realizzate da H&P Projects.


02-03-2015
Di Rifugio in Rifugio: 13 proposte di trekking
È ora di pianificare le vacanze e qualche nuova idea non guasta, noi vi aspettiamo pronti ad accogliervi e, dove necessario, consigliarvi su cosa è meglio fare.


01-08-2012
Su Facebook la pagina dell'Associazione!
L'Associazione Rifugi del Trentino è finalmente anche su Facebook:
http://www.facebook.com/rifugideltrentino

Cliccate "Mi piace" e segnalateci le pagine dei vostri rifugi!

http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Escursioni

EEA - Al Rifugio Agostini per la Sella della Tosa e la Ferrata Brentari (Rif. Tosa e Pedrotti)
Difficoltà : 0
Tempo di percorrenza : 3 ore
Il dislivello : EEA
Luogo di partenza : Rif. Pedrotti
Luogo di arrivo : Rif. Agostini 2410 mt
Il punto più alto :
Descrizione
 Questo percorso richiede una certa pratica alpinistica e attrezzatura da ferrata. Dal rif. Pedrotti si segue l'itinerario precedente fino al bivio con il sentiero Palmieri, al bivio invece di scendere a sinistra si prosegue salendo leggermente fino alla conca ai piedi della Cima Margherita. Con salita a sinistra nei ghiaioni il sentiro so porta nell'ampio vallone occupato in alto dalla Vedretta Superiore della Tosa. Lo si risale tenendosi sulla destra (tracce, ometti) fin nella sua parte superiore. Si sale a destra su facili gradini (tracce) fino sopra uno zoccolo di rocce biancastre, proprio sotto la partenza della via normale della Cima Tosa, da qui infatti si può vedere la fascia di roccia solcata dal famoso "camino". Da qui si prendono le bancate rocciose a sinistra, si traversa e per roccette si arriva alla spalla orizzontale della Sella della Tosa (m. 2860). Si attraversa per cenge e dopo una decina di minuti si arriva alla bocca della Tosa. Da qui seguendo cavi e scalette si scende sulla Vedretta d'Ambiez sulla quale ci si abbassa preferibilmente a destra verso le rocce della Cima d'Ambiez e si giunge sulla morena. Da qui si continua in discesa fino al rifugio Agostini.



I rifugi nella zona

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227