Ricerca nel sito [min 3 lettere]

30-06-2017
Estate 2017 - Torna "Bande in vetta"
Il progetto denominato “BANDE IN VETTA” grazie alla collaborazione con l’Assessorato al Turismo della Provincia di Trento, Trentino Marketing e l' Associazione Gestori Rifugi del Trentino vede i corpi bandistici esibirsi nei mesi di luglio, agosto e settembre come intrattenimento musicale per i turisti che in estate visitano il nostro trentino.

25-06-2017
25 giugno - Giornata Europea del Rifugio
Si terrà domenica 25 giugno in Trentino la seconda edizione della Giornata europea del rifugio, promossa da Accademia della Montagna, in collaborazione con l'Associazione Gestori Rifugi del Trentino, la S.A.T., la Federazione Trentina dei Cori e Trentino Marketing. L'obiettivo è dare visibilità e valore alle strutture che storicamente presidiano la montagna e ne favoriscono la fruizione.

25-05-2017
Let's Dolomites!
Let's Dolomites! Ovvero le Dolomiti da vivere in percorsi tematici di 3 o più giorni accompagnati dalle Guide Alpine.

03-07-2015
Esce il video “Il tempo dei rifugi”. Un racconto tutto da camminare!
Esce nel cuore dell’estate finalmente baciata dal sole, il video prodotto dall’Associazione Rifugi del Trentino, che raccoglie in se ben 146 rifugi di tutto il territorio trentino dal Garda alle Dolomiti. Un racconto tematico in due versioni una short version (1:50) ed una extended version (4:17), realizzate da H&P Projects.


02-03-2015
Di Rifugio in Rifugio: 13 proposte di trekking
È ora di pianificare le vacanze e qualche nuova idea non guasta, noi vi aspettiamo pronti ad accogliervi e, dove necessario, consigliarvi su cosa è meglio fare.

http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Escursioni

E - Bocchetta dei Tre Sassi e Val Gelada (Rif. Grostè - Graffer)
Difficoltà : 2
Tempo di percorrenza : 7 ore
Il dislivello : 810 mt in salita
Luogo di partenza : Rif. Grostè
Luogo di arrivo : Bocchetta dei tre sassi e val gelada poi ritorno
Il punto più alto : 2522 mt
Descrizione

Lasciato il Rifugio si scende lungo la carrareccia, poi obliquamente a destra si sale lungo il sentiero 336 che porta prima alla sorgente e poi agli "Orti della Regina". È un sentiero interessante che sale tra cengie e ghiaioni con alla destra la Cimadella Vagliana, sino a intersecare il sentiero Vidi. Da qui, arrivati a quota 2522, si incrocia il sentiero Costanzi. Dopo averlo percorso, si contorna lo sperone ovest - molto panoramico - della Cima Vagliana, si scende a quota 2473 nell'alta Val Gelada di Campiglio per salire a raggiungere la Bocchetta dei Tre Sassi (quota 2613) con ampia vista sul lago di Tovel.

 

Da questo che è il punto più alto della nostra escursione, si inizia la discesa nella Val Gelada di Campiglio tenendo la destra orografica e seguendo il sentiero 334. A quota 1725 il sentiero piega decisamente a sinistra in direzione di Malga Vagluanella e quindi di Malga Vagliana.

Si risale alla Pozza di Boc e quindi, seguendo la carrareccia, si ritorna al Rifugio Graffer. Si tratta di un itinerario interessante, anche se non usuale, che offre ampie visioni sulla valle di Campiglio e sulla valle di Santa Maria Flavona. 




I rifugi nella zona

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227