Ricerca nel sito [min 3 lettere]

25-06-2017
25 giugno - Giornata Europea del Rifugio
Si terrà domenica 25 giugno in Trentino la seconda edizione della Giornata europea del rifugio, promossa da Accademia della Montagna, in collaborazione con l'Associazione Gestori Rifugi del Trentino, la S.A.T., la Federazione Trentina dei Cori e Trentino Marketing. L'obiettivo è dare visibilità e valore alle strutture che storicamente presidiano la montagna e ne favoriscono la fruizione.

25-05-2017
Let's Dolomites!
Let's Dolomites! Ovvero le Dolomiti da vivere in percorsi tematici di 3 o più giorni accompagnati dalle Guide Alpine.

03-07-2015
Esce il video “Il tempo dei rifugi”. Un racconto tutto da camminare!
Esce nel cuore dell’estate finalmente baciata dal sole, il video prodotto dall’Associazione Rifugi del Trentino, che raccoglie in se ben 146 rifugi di tutto il territorio trentino dal Garda alle Dolomiti. Un racconto tematico in due versioni una short version (1:50) ed una extended version (4:17), realizzate da H&P Projects.


02-03-2015
Di Rifugio in Rifugio: 13 proposte di trekking
È ora di pianificare le vacanze e qualche nuova idea non guasta, noi vi aspettiamo pronti ad accogliervi e, dove necessario, consigliarvi su cosa è meglio fare.


01-08-2012
Su Facebook la pagina dell'Associazione!
L'Associazione Rifugi del Trentino è finalmente anche su Facebook:
http://www.facebook.com/rifugideltrentino

Cliccate "Mi piace" e segnalateci le pagine dei vostri rifugi!

http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Escursioni

E - A malga Spora per il passo dei Mandrini e ritorno per il Passo della Gaiarda (Rif. Grostè - Graffer)
Difficoltà : 2
Tempo di percorrenza : 6 ore 30 minuti
Il dislivello : 1050mt in salita
Luogo di partenza : Rif. Grostè
Luogo di arrivo : Malga Spora
Il punto più alto : 2442 mt
Descrizione
Dopo essere saliti al Passo Grostè, si cala, verso Est, con il sentiero 301 passando tra il Turrion Basso e il turrion Alto e, aggirato quest'ultimo, abbandonando il sentiero 301, si piega a destra (Sud) puntando alla Cima della Gaiarda. Giunti alla sua base, sigira a sinistra (Est) e, con traccia di sentiero, si raggiunge il Passo dei Mandrini, m. 2.442, che si trova tra il Crozzon dei Mandrini e la Cima della Gaiarda, in discesa,lungo detriti, passando tra massi di frana, si cala alla Malga Spora, m. 1.852.

 

Con il sentiero 301 si entra nella valletta a destra del Crozzon della Spora, si supera un salto e poi si rimonta obliquamente il versante Ovest del Monte Fibbion fino al Passo della Gaiarda, m. 2.242.

Passati alla testata della Valle di Santa Maria Flavona, si percorre in senso inverso il percorso d'andata fino al Rifugio Graffer. 




I rifugi nella zona

ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227