Ricerca nel sito [min 3 lettere]

30-06-2018
Bande in vetta - Estate 2018
È un’iniziativa culturale e di intrattenimento promossa dalla Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento in collaborazione con l’Associazione Gestori Rifugi del Trentino e con il supporto dell’Assessorato al Turismo della Provincia Autonoma di Trento e di Trentino Marketing.

29-07-2018
Rifugio Trivena - Estate musicale in Val di Breguzzo
Estate musicale al rifugio Trivena in Val di Breguzzo.
29 luglio: Duo One&One Enrico e Cristiano
5 agosto: Zeller band! Consolidata esibizione del gruppo della Banda Sociale di Tione
19 agosto: Le Rocce Rosse. Nuovo gruppo musicale e canoro "ex Graffiti".
22 agosto - ore 15.00: 500 km di pace. Storie di guerra, luoghi di pace. Conversazione con Gilberto Simoni e Marco Patton.
26 agosto: Concerto della Banda Sociale di Aldeno in collaborazione con la Federazione delle Bande del Trentino e con l'Associazione Gestori Rifugi.


27-07-2018
Rifugio Roda di Vael - Un'estate di eventi
Nei prossimi mesi si svolgeranno presso il rifugio una serie di eventi per grandi e piccoli camminatori: Art Mountain Attack, Mi Lego al Rifugio, Scoprendo le nostre infinite stelle.

19-08-2018
Rifugio Nambino - 19 agosto - Favole delle Dolomiti
Erika Di Marino autrice di "Favole delle Dolomiti" (edito da Valentina Trentini Editore) domenica 19 agosto leggerà alcuni dei suoi racconti naturalistici che hanno come protagonisti gli elementi naturali del bosco. Lo scopo è quello di riavvicinare i bambini alla natura, in una dimensione tra fantasia e realtà.

03-07-2015
Esce il video “Il tempo dei rifugi”. Un racconto tutto da camminare!
Esce nel cuore dell’estate finalmente baciata dal sole, il video prodotto dall’Associazione Rifugi del Trentino, che raccoglie in se ben 146 rifugi di tutto il territorio trentino dal Garda alle Dolomiti. Un racconto tematico in due versioni una short version (1:50) ed una extended version (4:17), realizzate da H&P Projects.

http://www.asat.com/
Partner tecnico dell'Associazione
Apertura rifugi
PRIMA DELL'ESCURSIONE SI CONSIGLIA DI ACCERTARSI DELL'EFFETTIVA APERTURA DEL RIFUGIO CONTATTANDO IL GESTORE

ATTENZIONE: SITUAZIONE APERTURE IN FASE DI AGGIORNAMENTO




VAL DI FUMO -
Località : Val di Fumo (TN)
Quota : 1.918 m
Telefono : +39 0465-674525
Fax :
Gestore : Mosca Gianni
Telefono gestore : +39 0465-804107 - +39 327/4419578
Sito : fflm@hotmail.it
Mail : -

Documenti da scaricare :
  • Trekking in Adamello - 3.17MB
Foto del rifugio:
Descrizione
CAI-SAT
Nel Parco naturale Adamello-Brenta la Val di Fumo, tratto superiore della Val Daone è tra le più suggestive valli alpine di origine glaciale. Il rifugio domina la conca di prati e rododendri all’altezza della Malga Val di Fumo. È dotato di 50 posti letto ed è aperto dal 2 giugno alla seconda domenica di ottobre (il periodo di apertura può variare a seconda delle condizioni del tempo).


Accessi: da Praso strada per la Val Daone (23 km) fino al Lago di Malga Bissina (parcheggio); poi sentiero n. 240 fino al rifugio (ore 1,30).
Itinerari raccomandati: al rifugio "Ai Caduti dell'Adamello" percorrendo la valle nella sua interezza e salendo al passo val di Fumo e attraverso il pian di neve fino ai piedi delle Lobbie;
la Val di Fumo e il suo rifugio sono consigliati a tutti coloro che si avvicinano alla montagna e vogliono compiere passeggiate e trekking in una cornice ambientale inimitabile;
il lago di Campo: è un piccolo laghetto da cui si ammira un bel panorama sulla Val di Fumo, sul Lago di Malga Bissina e il versante sud-occidentale del Carè Alto, le catene di montagne circostanti.
Il sentiero (segnavia n. 242) parte dal parcheggio presso il Lago di Malga Bissina ed in circa 50' raggiunge il piccolo lago a 1.944 m; proseguendo in un’ora si raggiunge il Passo di Campo 2.296 m, da dove è possibile scendere in Val Saviore o salire alla cima del Monte Re di Castello, 2.889 m.

Un’interessante attraversata d’alta montagna è quella al rifugio Carè Alto attraverso il Passo delle Vacche, 2.872 m, sulla cresta sud est del Carè Alto (sentiero n. 222), la Val Dossón e la Bocca di Conca 2.674 m (ore 4,30). Attorno a Passo delle Vacche si incontrano numerose testimonianze della Grande Guerra. In misura ancora maggiore al Passo San Valentino 2.765 m, che si raggiunge con il sentiero n. 248 (ore 3). Scesi nella Valleta alta si incrocia il sentiero n. 224 che sale alla casina Dossòn e si può rientrare al rifugio Val di Fumo riguadagnando il Passo delle Vacche.



ASSOCIAZIONE GESTORI RIFUGI DEL TRENTINO - Via Degasperi, 77 38123 Trento - 0461/923666 - info@trentinorifugi.com - P: IVA 02250340227